giovedì 25 febbraio 2010

Palline di riso e lenticchie rosse


Una ricetta che vale per 2 volte.
Ricetta basic, ricetta del riciclo.
Adoro il riso in tutte le preparazione, forse crudo no!
E' semplicissimo: si cuoce la stessa quantità di riso e lenticchie in acqua bollente salata.
Il tempo di cottura dipende dal tipo di riso usato; io ho cucinato un arborio che, minuto più minuto meno, ha la stessa cottura delle lenticchie rosse... che se poi si spappolano un po' sono ancora più buone. A fine cottura l'ho condito con un filo d'olio e del gomasio. A piacere potete aggiungere un bel trito di erbe aromatiche, oppure cumino e coriandolo.
Il giorno dopo con il riso avanzato ho preparato queste piccole palline, poi rotolate nel sesamo ed infornate a 180C per una ventina di minuti, in un taglia con carta da forno. Perfette accompagnate da hummus o salsa alla tahina oppure un sughetto semplice di pomodoro.
Da domani inizierà una serie di 40 concerti (3 tour incrociati) che mi faranno rimbalzare tra Vicenza e Catania ... con Cristicchi, New Trolls, Afterhours e GnuQuartet.
Vi aspetto!

Ciao ciao

GnuS

3 commenti:

La Gaia Celiaca ha detto...

deliziose, anche da vedere.

certo che non stai fermo un attimo. dev'essere una vita di grandi soddisfazioni, ma anche impegnativa!

fantasie ha detto...

Stefano, che bella ricetta!!! Ma tocchi anche Palermo con i tuoi tour??? Fammi sapere, che ti vengo a vedere!!!
Baci e buon lavoro
Stefania

Antonio ha detto...

Finalmente ogni tanto trovo anche qualche uomo ai fornelli. Di food-blog ce ne sono davvero tanti, ma pochi sono "GESTITI" da noi maschietti appassionati di cucina!
Bel blog e bella ricetta!

Antonio

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails