mercoledì 19 agosto 2009

Le ricetta del riciclo


Avevo voglia di falafel e mi sono ritrovato a disposizione dei ceci in fiocchi avanzati, delle zucchine a dadini rimaste da un precedente contorno. In più avevo voglia di provare questa nuova farina di miglio bruno regalatami dalla germania.
Un uovo ed una manciata di parmigiano, un pizzico di cumino, prezzemolo e poco peperoncino.
Tutto era già salato. 2 giri di frullatore ed è entrata in gioco la farina di miglio per ottenere la giusta compattezza. Una volta formate le palline le ho fatte rotolare ancora per un 'giretto' nella farina.
Un filo d'olio in padella e dopo pochi minute era pronte.
Questa farina ha un gusto abbastanza amaro, quindi dipende dai vostri gusti, si può optare tranquillamente per un pangrattato g.f.
Perfetta in abbinamento con un'insalatina e una salsa con yogurt ed erba cipollina.

Ciao ciao

GnuS

2 commenti:

Lisa ha detto...

Sai che queste sono le ricette più riuscite? inaspettate sorprese, sembrano ottimi, bravissima!!!! A presto Lisa

fantasie ha detto...

Io la farinadi miglio non l'homai provata, ma mangio abbastsanza spesso il migliodecorticato... mi spaventa un po' il fatto che risultiun po' amara, visto chenon amo i sapori amarognoli, ma piuttosto quelli dolci. Ti farò sapere

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails