mercoledì 21 novembre 2007

Medaglioni di filetto di maiale con zuppetta di patate all'arancia


Ecco qui una ricetta imparata al corso gluten free di 'Chef per caso'.
Prelibatissima, anche se non amo la carne di maiale. La prossima volta proverò con del filetto. Infatti ho l'abitudine di cuocere per bene la carne di maiale e non lasciarla rosata la centro, perchè non ne sopporto il gusto. E' un secondo gustoso e 'country-chic'. :-D

GLUTEN FREE

Ingredienti x 2:
Per i medaglioni: 4 fettine di filetto di maiale alte circa 2 cm., 4 fettine di pancetta arrotolata (coop), olio evo, sale e pepe
Per la zuppetta: 300g di patate (possibilmente a pasta bianca), 1/2 cipolla, 1 arancia non trattata, brodo vegetale q.b., alloro, rosmarino, sale, pepe, menta per decorare

Pelare le patate e portatele a cottura in acqua fredda. Salate al bollore. In una padella far rosolare dolcemente la cipolla tritata in poco olio, aggiungendo la buccia d'arancia (non grattugiata) ed un mazzetto di alloro e rosmarino legati con del filo da cucina, così da eliminarli più facilmente. Scolare le patate, tagliare a pezzi irregolari e aggiungerle al soffritto. Lasciare insaporire e poi allungare con un po' di brodo caldo e far andare per pochi minuti. Eliminare il mazzetto e frullare on un minipimer, aggiungendo, se necessario, altro brodo. Aggiustare di sale e pepe. Bardare i medaglionicon la pancetta e legarli con del refe da cucina. Cuocerli in padella 3-4 minuti per lato con poco olio evo.
Servire la zuppetta come fondo, i medaglioni leggermente sovrapposti (in questo caso solo uno perchè era grande) e decorare a piacere con una punta di menta fresca.

Ciao GnuS

4 commenti:

Tatiana ha detto...

Bella ricettina io a differenza di te loadoro il maiale.... ma anche il manzo... insommami garba tutto mannaggia alla linea :S

cipolla ha detto...

Ricetta davvero raffinata e molto golosa.... Bravo Stefano!!
Ciao

Anonimo ha detto...

Complimenti, la salsa è ottima come accompagnamento!!! e se non avete a disposizione i medaglioni potete disossare una braciola, piegarla con all'interno una mezza foglia di alloro e un pizzico di sale affumicato (buonissimo) e legarla dopo averla inLardata!! buon app, bravo Stefano!!

Anonimo ha detto...

Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails