giovedì 11 marzo 2010

Chicche di patate alla 'Dell'Era'



Tutto è nato a Montichiari, in provincia di Brescia.
Tutti a tavola prima del concerto degli Afterhours. Questa volta si mangia prima dello show. Vicino a me Roberto Dell'Era, bassista ...forse è riduttivo. Un po' su mio consiglio, visto che avevo già provato il menù 'disgustazione', ordina una pizza. Non una pizza in menù, ma una pizza con asparagi, gorgonzola e prosciutto (da me sostituito con lo speck n.d.r.). Subito mi è venuta in mente la trasformazione di questa pizza in ricetta: un primo, una volta ogni tanto, supercalorico. Le chicche di patate con fonduta di gorgonzola, asparagi e speck croccante. Per la versione gluten free vi consiglio di preparare dei normali gnocchetti di patate e controllare bene lo speck.

ingredienti x 2:
1 mazzetto di asparagi, gorgonzola, latte (anche di soia o di riso), 350g di chicche di patate, speck in una sola fetta o a dadini circa 80g, olio evo, parmigiano, sale e pepe

Sciacquare gli asparagi, tagliare le punte e dividerle a metà.
Eliminare una parte del gambo (basterà piegarli e faranno tutto da soli!) e pelarli con un pelapatate. Tagliare i gambi a piccoli tocchetti.
Saltarli in padella per 5 minuti in un filo d'olio con le punte, aiutandosi con poca acqua di cottura.
Salare e pepare ed aggiungere lo speck, spadellando finché non sarà bello croccante.
Spegnere e tenere in caldo.
Preparare la fonduta con un po' di gorgonzola (2 o 3 cucchiai abbondanti) e un po' di latte (3 cucchiai).
Far restringere a fuoco dolce in una piccola casseruola, finché non avrà una consistenza cremosa.
Cuocere le chicche in acqua bollente salata, mantecarle in padella con asparagi e speck, unendo pochissima acqua di cottura ed un filo d'olio per creare una piccola emulsione 'tipo cremina'.
Adagiare in una fondina un mestolo di fonduta e completare con le chicche.
Per finire un giro di pepe nero, una manciata di parmigiano ed un giro d'olio.

Per una versione vegetariana al posto dello speck si potrà usare una dadolata di carote o dei pomodori secchi sott'olio, ben sgocciolati e tagliati a tocchetti.

Ciao ciao

GnuS

3 commenti:

La Gaia Celiaca ha detto...

che bontà! al corso di cucina dell'AIC che sto seguendo ci hanno proposto degli gnocchetti di patate con un sughetto simile, ed erano meravigliosi. questi me li segno sicuramente!

sei una fucina!

fantasie ha detto...

SONO LA TUA 550 FAN...
QUESTO PIATTO CHON GLI gnocchi sarà strepitoso!

Sandrina ha detto...

ciao seguo il tuo blog da molto tempo e spesso cucino le tue ricette, semplici ma molto gustose e interessanti.
ah, dimenticavo, abito a montichiari e leggo solo ora che sei passato di qui... per curiosità dove hai mangiato la pizza?
ancora complimenti e un caro saluto!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails